Parlavano di noi

Dopo qualche attesa, con l’anno nuovo partiranno i laboratori di lettura e scrittura in tre dei licei di Mirafiori Nord e Sud. Si parlerà di Volodja, di Fiat Mirafiori e dell’Autunno Caldo, della poesia che sta nelle cose e della forza del linguaggio.

 

Per l’intanto abbiamo raccolto qualche articolo sul progetto e sulla giornata del 12 novembre.

La poesia conquista i muri della fatica operaia – La Stampa

Il servizio di CitTV (il canale video della Circoscrizione 2) e la loro intervista a Wu Ming 1

e le segnalazioni di Infoaut, Domus web e degli amici GreenGraffiti

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Volodja al Cantiere

Al Cantiere 25 è stato un sabato di presentazioni per I muri di Mirafiori e gli altri progetti di situa.to. Grazie a Luigi Chiarella per la lettura del racconto, che ha di nuovo riempito di fiato le voci degli operai e quella “piena” del Poeta raccontate da Wu Ming 1.

E grazie ai GreenGraffiti che ci hanno permesso di replicare su una delle vetrine la scritta – il Quest’autunno cambia il mondo la poesia è nelle strade che continua ad attirare lo sguardo su muri e marciapiedi di Mirafiori Nord e Sud.

Là il cammino è ancora lungo. Da metà gennaio partiranno i laboratori di lettura e scrittura nelle scuole della zona. A presto con tutti gli aggiornamenti.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Sabato al Cantiere

Questo sabato al Cantiere 25 di via Berthollet si discute di città, che è uno dei nostri argomenti preferiti, con i vari progetti nati e cresciuti dal laboratorio situa.to.

Apre il pomeriggio, alle 17, il racconto di Wu Ming 1 Volodja, con un reading dell’attore e autore teatrale Luigi Chiarella – ne parla anche Giap!

A seguire, la presentazione del progetto I muri di Mirafiori e una delle scritte con la frase finale del racconto, eseguita “live” – ringraziamo ancora GreenGraffiti per il supporto.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

il libretto.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Al Cantiere + In distribuzione /2

Sabato 17 dicembre, dalle cinque di pomeriggio, I muri di Mirafiori sarà parte della giornata che Cantiere 25 dedica ai progetti nati con il laboratorio di arte nello spazio pubblico situa.to. Nel “contenitore-fucina” di via Berthollet 25 si parlerà di spazio pubblico e creatività, per chiedersi se le città – e in particolare Torino oggi – abbiano bisogno di cultura e in che modo.

Prima della proiezione del documentario La fabbrica è piena sulla Fiat Grandi Motori, durante il pomeriggio si alterneranno le presentazioni dei vari progetti in corso d’opera, tra cui il nostro. I muri di Mirafiori porterà con sé Volodja, con la pubblicazione e la lettura integrale del testo da parte di un attore (per chi avesse perso quella di Wu Ming 1 il 12 novembre). In più riproporremo una delle scritte ad acqua. Presto altri dettagli sulla giornata.

 

Per l’intanto continua la distribuzione di Volodja in città.

↑ alla bibioteca civica Luigi Carluccio

↑ al centro di protagonismo giovanile Isola che non c’è, in attesa dello spettacolo Corti all’Isola. Ringraziamo ancora i ragazzi che gestiscono il centro, che ci hanno dato la possibilità di presentare il progetto al pubblico, davvero numeroso.

↑ al CPG di strada delle Cacce

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

In distribuzione

Ecco i luoghi dove era possibile trovare il libricino con Volodja di Wu Ming 1 nelle settimane successive all’evento di presentazione del progetto.

Le apparizioni su carta continuano: seguite gli aggiornamenti della mappa.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

All’ecomuseo

Volodja fa tappa all’Ecomuseo Urbano della Circoscrizione 2, dove da oggi sono in distribuzione alcune copie del racconto. Era presente il gruppo di volontari del centro, a cui abbiamo presentato il progetto.

L’ecomuseo raccoglie la memoria di Mirafiori Nord, riunendo testi, immagini e testimonianze.

Anche le fotografie scattate durante la realizzazione delle scritte nel quartiere entreranno a fare parte del loro archivio pubblico, insieme alle immagini dei murales dipinti in piazza Livio Bianco negli anni Settanta, quando i cittadini ottenevano la pedonalizzazione dell’area.

In questi giorni Volodja continuerà a comparire nei luoghi della zona. La mappa con i punti in cui trovare il racconto in distribuzione arriva presto.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized